Gente Nostra Sapori Lasciati

“Gente Nostra Sapori Lasciati” è una delle  manifestazioni più  importanti e tradizionali per Amaseno.

Un appuntamento che  oramai da anni, oltre ad  unire la  tradizione e  la cultura,   è diventato il momento  di  incontro e di scambio con gli emigranti che da Amaseno  sono partiti per tutto il mondo e che tornano  nella loro città natale.

La manifestazione si articola  in più giornate, la prima dedicata prettamente agli emigranti  con una serata  con spettacolo musicale tutto per loro   dove l’amministrazione comunale  incontra  gli emigranti i quali diventano protagonisti  raccontando le loro storie  al fine di trasmettere alle nuove generazioni lo spirito e i sacrifici che hanno dovuto affrontare nella migrazione verso nuovi paesi, racconti che spesso contengono la vera cultura popolare di un tempo che viene così  riscoperta.

Nella stessa serata tutti gli emigranti, gente nostra, presenti vengono omaggiati con un dona da parte della comunità di Amaseno.

Il giorno successivo nelle ore serali,   inizia  la meravigliosa passeggiata  enogastronomica dei sapori lasciati per le vie del suggestivo centro storico  alla riscoperta degli antichi  luoghi lasciati dagli emigranti con l’intrattenimento travolgente e a volte improvviso da parte di artisti di strada , musiche di vecchio folklore e spettacoli in tema.  Le performances  di questi  artisti coinvolgono e contagiano ogni anno i numerosi partecipanti che ritrovano i suoni, i colori, i sapori  e le atmosfere dei tempi passati negli  oltre 14 punti di degustazione  dei prodotti tipici di cui la valle dell’Amaseno è ricca quali mozzarelle e formaggi di bufala e degli antichi piatti, ossia dei sapori lasciati, della cucina povera popolare.

La manifestazione si tiene nei giorni tra il 10 e il 14 Agosto.